443a puntata TV (17.5.2014)

443a puntata TV (17.5.2014)

Adottare un bambino oggi è più difficile che in passato perché le procedure internazionali sono più severe. Eppure c’è ancora anche da noi chi si lancia in questa grande avventura di vita. Oggi vi presentiamo due storie: la prima è un inizio, un germoglio, e la seconda è il frutto di un percorso di adozione. Da una parte abbiamo le speranze di due genitori con il desiderio forte di trasmettere quello che hanno ricevuto. Dall’altra c’è la gioia per un’esperienza riuscita, c’è la gratitudine per un percorso che ha mantenuto le sue promesse.

441a puntata TV (3.5.2014)

441a puntata TV (3.5.2014)

Vi proponiamo di entrare nella casa di Daniele e Sabrina e dei loro quattro figli per sentire quello che hanno da raccontarci sul tema della preghiera. Non bisogna essere degli eroi per imparare a pregare perché in fondo basta un piccolo sforzo. E quello che si riceve, alla fine, è molto di più. Siamo andati a cercare dei suggerimenti pratici, che passano dall’esperienza di una famiglia concreta. E sono sicuro che c’è qualcosa che potrebbe interessare ciascuno di voi. Colpisce nel servizio la ricostruzione di un percorso, fatto di alti e bassi, di esperienze, dimenticanze e riscoperte successive. Insomma, una dinamica molto diffusa e normale nel nostro tempo, che chiede quindi fiducia nei semi buoni seminati lungo il cammino delle persone.

E a proposito di semi, ce ne fu uno molto famoso che generò millenni fa una quercia straordinaria, la Quercia di Mamre. Spazio quindi a nuovo episodio della nostra serie “Gli alberi della bibbia”. Anche oggi ci affidiamo all’arte della fumettista Sofia Libotte.

437a puntata TV (5.4.2014)

437a puntata TV (5.4.2014)

Ogni anno in Ticino sono una decina le persone che ottengono la “nullità matrimoniale”. Non è un “divorzio cattaolico”. Si tratta in pratica di una procedura molto seria per dichiarare nullo un matrimonio, cioè mai avvenuto, così da dare una nuova possibilità a chi la desidera. Per tanti motivi, su questo iter aleggia spesso un velo di mistero, se non di sospetto, ma la realtà è ben diversa. L’obiettivo della Chiesa è infatti solo uno: mettersi al servizio delle persone, anche di chi ha una storia matrimoniale complessa. Un tema oggi particolarmente attuale, e che nel futuro potrebbe aprirsi a ulteriori sviluppi. Papa Francesco ha chiesto infatti se non sia opportuno oggi uno snellimento dell’iter giuridico attualmente in vigore.

Nella rubrica “Cieli Aperti” con don Rolando Leo e i suoi studenti, si affronta il messaggio di Papa Francesco per la Giornata mondiale della gioventù che si celebra nelle diocesi domenica prossima, 13 aprile.

“L’urna di don Bosco in Ticino”: duecento anni fa nasceva San Giovanni Bosco, uno dei grandi “santi sociali” della Torino dell’Ottocento, figura di spicco nel mondo dell’educazione dei giovani. Oggi i Salesiani, la congregazione fondata da don Bosco, sono diffusi in tutto il mondo e anche in Ticino. E proprio da noi, la scorsa settimana, ha fatto tappa un singolare pellegrinaggio: una copia dell’urna con le reliquie di don Bosco. Ma il Santo dei giovani non ha ispirato solo grandi scuole.

430a puntata TV (15.2.2014)

430a puntata TV (15.2.2014)

Nascere accolti dalla fede: la toccante esperienza di due mamme felici. Nella nostra redazione è arrivato in questi giorni un bel fiocco rosa e il collega Federico Anzini ne ha approfittato per farsi raccontare da sua moglie Anita emozioni e pensieri sbocciati con la nascita di Elisa. Ma non saranno gli unici personaggi di questo servizio, che vuole entrare nel miracolo della vita.

Andiamo intanto in un’altra famiglia, quella dei frati cappuccini del Convento di Lugano. Per la serie “Pietre Vive”, Chiara Gerosa ci porta oggi a conoscere le specialità di questa oasi dello Spirito. Solo un muro divide l’ideale francescano dalla frenesia della città.

Con l’ultimo servizio andimo molto lontano, in Ciad, nel cuore dell’Africa, dove la Chiesa ticinese accompagna da tempo un progetto missionario. Dopo anni di lavoro è stata da poco inaugurata la nuova scuola della parrocchia di Mbikou. Era il 19 gennaio scorso e ce ne parla il vescovo Pier Giacomo che ha partecipato all’evento con due altri ticinesi: don Marco Castelli e Athos Medici.

343a puntata TV (16.6.2012)

343a puntata TV (16.6.2012)

Che senso ha oggi utilizzare ancora la parola “famiglia”? La domanda è reale e dà l’idea dei profondi cambiamenti in atto nella nostra società. Eppure c’è ancora chi ha la speranza e il coraggio per far vivere la famiglia dentro il nostro tempo come un laboratorio per educare, per crescere e realizzare se stessi nel dono agli altri. È una famiglia concreta, quindi, coi piedi ben piantati per terra, quella che è stata protagonista del “Family Day 2012” a Milano, a inizio giugno. Una famiglia concreta, come sono concrete e dirette le voci raccolte nei giorni dell’evento. Il servizio che vi proponiamo vuole ridarci l’atmosfera del momento culminante, domenica 3 giugno, con la Messa del Papa. Ma scopriremo anche alcuni echi del convegno internazionale, tenutosi nei giorni precedenti, con delegati dal mondo intero.

336a puntata TV (28.4.2012)

336a puntata TV (28.4.2012)

“Ciao Signore”, lo spazio per i ragazzi, ci porta oggi dentro la scuola. Con alcuni ragazzi della Quinta elementare di Bellinzona, allievi della maestra Flora, vogliamo parlare dell’ora di religione. Una materia un po’ speciale ma molto interessante.

Un anno fa, il 1 maggio 2011 a Roma Papa Giovanni Paolo II veniva proclamato beato. Il suo ricordo nel popolo di Dio è sempre vivo come testimonia un evento che nei giorni scorsi ha coinvolto la parrocchia do Gravesano.

Con il “servizio principale” restiamo in tema di educazione concentrandoci però sulla famiglia, ambito privilegiato per l’educazione alla spiritualità. Abbiamo raccolto le esperienze di alcuni genitori, assieme alle riflessioni di un noto psicologo dell’infanzia, Ezio Aceti.

Pagina 1 di 51235...>>