355a puntata TV (8.9.2012)

355a puntata TV (8.9.2012)

La musica, la solidarietà, l’attualità. Andiamo a Olten, per parlare di comunicazione, perché lo scorso 27 giugno la Chiesa cattolica svizzera ha attribuito il premio “Buone notizie” e il “Premio cattolico per i media 2012”.

Visto da Roma: la perfezione della Fontana di Trevi cerca sponsor per stare al passo coi tempi.

Per la seconda volta quest’estate i vescovi svizzeri hanno diffuso un messaggio video in occasione del primo agosto. Il tema era semplice e concreto: noi e il denaro, nel bel mezzo della crisi economica e finanziaria mondiale.

Puntate estive 2012

Puntate estive 2012

Strada Regina per queste puntate estive vola sui campanili della Svizzera italiana. Quando non c’erano la radio, la tv e internet, dai campanili giungevano comunicazioni importanti per le comunità, sui tempi, i ritmi e le urgenze della vita di tutti. E così vogliamo fare anche noi in questo percorso estivo, che ripropone diciamo il meglio della nostra passata stagione.

 

1a Replica TV (23.6.2012)

Il legame tra le religioni e la sfera pubblica e sociale. Un legame non sempre facile, che alcuni vorrebbero eliminare e altri intensificare. Il servizio prendeva le mosse da un convegno alla Facoltà di teologia di Lugano. (SR 303 del 10.9.2011)

La prossima voce viene dall’Est, dalla più grande tra le Chiese ortodosse del mondo: quella Russa. È un’intervista con il numero due del patriarcato di Mosca, il vescovo Hilarion Alfeev. (SR 316 del 10.12.2011)

 

2a Replica TV (30.6.2012)

Stupisce percorrere il 150 anni di un’associazione di laici che è stata fonamentale per la vita cattolica nella diocesi di Lugano. Stiamo parlando dell’Azione cattolica, con i suoi due rami mascile e femminile. (SR305 del 24.9.2011)

Grandi scritte in un giallo solare, che spiccano su un fondo blu intenso. Chissà quanti di voi in questi anni hanno visto almeno una volta uno di questi cartelloni pubblicitari con frasi tratte dalla Bibbia. Un’incredibile storia di idealismo e progettualità. (SR321 del 14.1.2012)

[continua...]

343a puntata TV (16.6.2012)

343a puntata TV (16.6.2012)

Che senso ha oggi utilizzare ancora la parola “famiglia”? La domanda è reale e dà l’idea dei profondi cambiamenti in atto nella nostra società. Eppure c’è ancora chi ha la speranza e il coraggio per far vivere la famiglia dentro il nostro tempo come un laboratorio per educare, per crescere e realizzare se stessi nel dono agli altri. È una famiglia concreta, quindi, coi piedi ben piantati per terra, quella che è stata protagonista del “Family Day 2012” a Milano, a inizio giugno. Una famiglia concreta, come sono concrete e dirette le voci raccolte nei giorni dell’evento. Il servizio che vi proponiamo vuole ridarci l’atmosfera del momento culminante, domenica 3 giugno, con la Messa del Papa. Ma scopriremo anche alcuni echi del convegno internazionale, tenutosi nei giorni precedenti, con delegati dal mondo intero.

342a puntata TV (9.6.2012)

342a puntata TV (9.6.2012)

Attentati e uccisioni sono il dramma quasi quotidiano per tante comunità cristiane in Nigeria. Ma la violenza colpisce anche i musulmani diciamo normali, la gente comune. E dietro tutto questo c’è un nome ormai tristemente noto anche da noi: i “Boko haram”, un movimento estremista islamico che da anni semina morte e terrore. In questa Nigeria martoriata opera l’organizzazione cattolica “Aiuto alla Chiesa che soffre”. Lo scorso marzo due ticinesi, attivi in questo ente di sostegno, nella Svizzera italiana e in Romandia, sono stati proprio in Nigeria, per visitare le comunità cristiane colpite. Le immagini che ci anno portato sono molto forti e testimoniano un dramma assurdo che è difficile contrastare.

Voltiamo pagina e ritorniamo nella Svizzera italiana per un’altra tappa di “Pietre Vive”: parleremo ancora di lavori in corso questa volta da Rossura.

341a puntata TV (2.6.2012)

341a puntata TV (2.6.2012)

Anche da noi ci sono persone che ricevono il battesimo in età adulta. È avvenuto recentemente, la notte di Pasqua, a Lugano, alla chiesa di San Nicolao, con il vescovo Pier Giacomo. Nove adulti hanno ricevuto i tre sacramenti della iniziazione cristiana: battesimo, cresima e comunione. Abbiamo incontrato alcuni di questi nuovi battezzati per conoscere un po’ più da vicino la loro storia.

Ultima puntata per questa stagione per la rubrica dei bambini “Ciao Signore”. La nostra bravissima Elena ci farà scoprire un’attività che i ragazzi svolgono in molte parrocchie con grande passione: i cori ecclesiali.

Daria Lepori, una delle responsabili di Sacrificio Quaresimale nella Svizzera italiana ha vinto il concorso “Buone Notizie” per la recente domenica dei media. È lei infatti che ha raccolto il maggior numero di preferenze tra il nostro pubblico.

Daria Lepori si è fatta conoscere in questi anni come capace e sensibile animatrice di Sacrificio Quaresimale, l’organizzazione di aiuto allo sviluppo sostenuta dai cattolici svizzeri, che ogni anno raccoglie distribuisce circa 20 milioni di franchi. Il pubblico ha massicciamente votato Daria, scegliendola tra la ventina di volti e voci che avevamo proposto. Sarà dunque lei a ritirare il premio, assieme a due altri vincitori della Svizzera tedesca e della Romandia, durante la cerimonia di premiazione prevista il prossimo 27 giugno a Olten. Auguri e complimenti a Daria e un grazie al nostro pubblico che ha espresso il suo voto. Appuntamento quindi alla prossima domenica dei media, nel 2013.

340a puntata TV (26.5.2012)

340a puntata TV (26.5.2012)

Chi segue i vostri figli e nipoti che frequentano l’Istruzione religiosa scolastica cattolica, quella che una volta si chiamava l’Ora di religione? Questo insegnamento di per sé rientra nei compiti dei parroci ma da tempo ormai in molte scuole la presenza di insegnanti laici, soprattutto donne, è fondamentale. È un momento importante in Ticino per l’Ora di religione. Nelle scuole medie si sperimentano nuove soluzioni, nelle elementari decine di docenti seguono una formazione specifica. E da alcuni mesi è disponibile un nuovo materiale didattico, pensato apposta per i ragazzi del Ticino. Dopo alcuni approfondimenti andati in onda negli scorsi mesi (vedi puntata 331), completiamo oggi il discorso, incontrando più da vicino alcuni docenti.

Una nuova puntata della serie “Pietre Vive”, con cui cercheremo, in futuro, di seguire in particolare le comunità dove si è all’opera per importanti restauri. Questa volta siamo a Maroggia. Il servizio è di Chiara Gerosa.

“Cieli aperti”: lasciamo spazio ora alla solennità di questa domenica, Pentecoste, che significa alla lettera “cinquanta, cinquantina”. Sì perché sono già passati 50 giorni da Pasqua e con Pentecoste il tempo pasquale giunge alla sua Pienezza. Cristina Vonzun ne ha parlato con don Azzolino Chiappini.

Pagina 15 di 63<<...510141516202530...>>