425a puntata TV (11.1.2014)

425a puntata TV (11.1.2014)

“Cartoline dal Brasile” – Abbiamo intitolato così il primo servizio di questa puntata, che ci porta a Rio de Janeiro, in una normale mattinata di catechesi, dentro i ritmi frenetici dell’ultima Giornata mondiale della gioventù, lo scorso luglio. In una chiesa di periferia abbiamo incontrato alcuni gruppi di giovani italiani, che ci hanno raccontato – a mo’ di “cartolina – appunto – i sogni, le attese, la quotidianità del loro impegno soprattutto nelle loro parrocchie, nei gruppi che contribuiscono ad animare. È stato un po’ come pensare agli amici a casa, per guardarli sapendo che in mezzo, in quel momento, c’era l’Atlantico, ma che nello stesso tempo il cuore univa tutti. E nelle cartoline, lo vedrete, c’è l’affetto, la passione, la tenacia di portare avanti progetti ed esperienze, in questa epoca di tanti tentativi e di poche certezze.

Nel secondo servizio rimaniamo a Rio de Janeiro, nella chiesa in cui abbiamo agganciato questi giovani italiani per incontrare anche una voce del Brasile più frizzante, quello delle nuove comunità, che hanno portato energia, creatività ed allegria dentro il tessuto ecclesiale tradizionale. Mirela Rocha appartiene alla Comunità cattolica Palavra viva. Ha studiato anche a Lugano, alla Facoltà di teologia, e attualmente è attiva a Palestrina, in Italia, dove la sua comunità ha aperto una casa. A Rio de Janeiro ci ha parlato di come loro vivono l’evangelizzazione.

424a puntata TV (4.1.2014)

424a puntata TV (4.1.2014)

Buon Anno Nuovo dalla redazione di Strada Regina!

Pensate a un misero quartiere di lamiera e cartone. Questo era il Barrio Los Olivos, nella città di Barranquilla, in Colombia, quando trent’anni fa arrivò la prima équipe di missionari ticinesi. In trent’anni quel quartiere si è trasformato radicalmente, ma soprattutto è sbocciata la gente. Quella gente che noi abbiamo incontrato lo scorso novembre, per i festeggiamenti di questi trent’anni di vita insieme. Erano presenti tra l’altro i missionari di allora: don Pietro Borelli, Mauro Clerici e don Emilio Conrad.

A dire il vero, da tempo ormai, le parrocchie nate da quei primi semi sono indipendenti, ma il legame col Ticino resta, perché un gruppo di sostenitori – l’Associazione sviluppo comunitario Barranquilla – continua, dalla Svizzera italiana, ad appoggiare finanziariamente alcune opere sociali. Come ad esempio il Collegio San Carlo Borromeo.

423a puntata TV (28.12.2013)

423a puntata TV (28.12.2013)

Un anno fa bisognava essere un po’ degli originali per ricordarsi di San Francesco di Assisi e rievocare il suo primo presepe! Ci fu quindi una certa dose di profezia a Comano, nel Natale 2012, quando il presepe vivente proposto tra le suggestive vie del nucleo, prese spunto proprio da San Francesco. Oggi, con Papa Francesco, il presepe vivente di Comano è ancora più attuale. Ma per renderlo ancora più vivente e parlante noi abbiamo aggiunto un ulteriore personaggio: uno scrittore che da anni provoca i giovani sui temi della fede: don Tonino Lasconi. Lo abbiamo incontrato nella sua parrocchia di Fabriano, in provincia di Ancona.

422a puntata TV (21.12.2013)

422a puntata TV (21.12.2013)

Sabato 7 dicembre, mons. Valerio Lazzeri ha ricevuto l’ordinazione episcopale e si è insediato come nuovo vescovo del Ticino. Il nostro pubblico ha un forte desiderio di conoscerlo. Un desiderio che non è semplice curiosità ma esprime un affetto che è già forte e che è emerso da subito, appena si è diffusa la notizia della sua elezione, grazie anche alle sue prime apparizioni nei media.

Ve l’avevamo promesso e in questa puntata è nostro ospite per la prima volta a Strada Regina. Parleremo delle emozioni dell’ordinazione, della sua famiglia, della sua vocazione e delle sfide che l’attendono. Ma scopriremo anche come sta vivendo questi giorni prima del Natale e quali saranno i prossimi appuntamenti importanti che affronterà da nuovo vescovo di Lugano.

421a puntata TV (14.12.2013)

421a puntata TV (14.12.2013)

Tra qualche anno sfrecceremo a velocità elevatissime nei tunnel di AlpTransit, ma chi di noi penserà alle persone che giorno per giorno ci hanno lavorato? La festa di Santa Barbara, patrona dei minatori, ci ha spinti quest’anno a entrare proprio in galleria, nel tunnel del Monteceneri, per incontrare i lavoratori che giorno per giorno sono sul fronte, con grande sacrificio, e spesso a contatto con situazioni di rischio. Nell’era delle tecnologie e di un mondo del lavoro globalizzato e sterilizzato, c’è ancora chi le mani se le porca davvero, e con quale dignità!

Con la rubrica “Cieli aperti” ci occupiamo di Avvento in compagnia di don Marco Dania, parroco di Lugano Besso, che anche oggi ci parla in un luogo conosciuto del suo quartiere, il campetto di basket.

Un anno fa un gruppo di ragazzi ticinesi viveva a Betlemme un’esperienza straordinaria: cantare alle messe di Natale nei luoghi storici della Natività. Un anno dopo, il coro Clairière del Conservatorio della Svizzera italiana ha raccolto in un dvd quei giorni memorabili, grazie alle immagini del Gruppo videoamatori Mendrisiotto. Strada Regina vi offre un piccolo estratto, per ricordare le emozioni di quei giorni.

420a puntata TV (7.12.2013)

420a puntata TV (7.12.2013)

Sabato 7 dicembre, mons. Valerio Lazzeri ha ricevuto l’ordinazione episcopale e si è insediato come nuovo vescovo del Ticino. Lo avremo ospite alla nostra trasmissione nella puntata prima di Natale e con lui parleremo della “Chiesa di prossimità”, questa Chiesa vicina, di misericordia, che è al centro dei messaggi di Papa Francesco.

Ma anche noi vorremmo raccontarvi questa “prossimità” attraverso una serie di ritratti che ci proporrà nei prossimi mesi il collega Francesco Muratori. Iniziamo oggi con un frate cappuccino, Fra Michele Ravetta, che testimonia la libertà del Vangelo in luoghi in cui la libertà è debole. Opera infatti come cappellano al carcere “La Stampa”.

Ritorna la rubrica “Cieli aperti”Nella parrocchia di don Marco Dania, a Lugano Besso, c’è un santuario della musica: il Conservatorio della Svizzera italiana. E così un luogo simbolo del nostro territorio diventa l’occasione per una meditazione sull’Avvento.

Infine con la rubrica “Ciao Signore” la nostra amica Elena è andata alla ricerca delle tracce di Dio nella vita delle persone. Il servizio è di Elisabeth Alli.

Pagina 5 di 63<<...456101520...>>