330a puntata TV (17.3.2012)

330a puntata TV (17.3.2012)

Per la rubrica “Ciao Signore” la piccola Elena e i ragazzi di Castel San Pietro ci parlano di un tempo speciale che stiamo vivendo: la Quaresima! Il servizio è di Elisabeth Alli. Le illustrazioni di Sara Guerra.

“Cieli Aperti”: in queste settimane stiamo incontrando il rappresentante del Papa presso le Nazioni Unite a Ginevra. Mons. Tomasi è stato ambasciatore in molti paesi del mondo ed è a partire dalle sue esperienze che riflette sul Vangelo di domani, con al centro il simbolo della Luce.

Nella domenica della luce, parliamo ancora di luce. Immaginate allora un simpatico lupo che ogni mattina, con la luce del sole, viene a trovarvi in casa! È la magia resa possibile dal vetro. O meglio: da una forma particolare di arte che sono le vetrate. Ormai non rappresentano più un elemento riservato alle chiese, ma entrano in molti altri spazi.

329a puntata TV (10.3.2012)

329a puntata TV (10.3.2012)

Che senso ha riproporre alla gente la Madonna del Sasso? Come sapete la statua sta facendo in queste settimane il giro del Ticino e sono migliaia le persone che l’hanno incontrata. Domani ci sarà il congedo a Bellinzona e in serata la Madonna del Sasso arriva a Lugano al Sacro cuore. L’abbiamo seguita nelle scorse settimane a Mendrisio e Agno.

“Cieli Aperti” con il rappresentante del Papa alle Nazioni Unite, monsignor Silvano Tomasi. Un messaggio che lega l’attualità e la parola del Vangelo in questa terza domenica di Quaresima, il tempo che prepara alla Pasqua.

La solidarietà verso i credenti che soffrono è sempre attuale. Nella rubrica “Visto da Roma” parliamo dell’associazione “Aiuto alla Chiesa che soffre“.

328a puntata TV (3.3.2012)

328a puntata TV (3.3.2012)

Che cos’hanno da imparare a vicenda la scuola pubblica e la scuola privata? È la domanda attorno a cui lavoreremo con gli ospiti di oggi il consigliere di Stato Manuele Bertoli (direttore del dipartimento Educazione, Cultura e Sport) e Marco Squicciarini, direttore della scuola media privata parificata cattolica “La Traccia” di Bellinzona. L’occasione è il ventennale di questo istituto e dell’Associazione Santa Maria che l’ha fondato e tutt’ora lo gestisce (visita latraccia.org).

327a puntata TV (25.2.2012)

327a puntata TV (25.2.2012)

Il lavoro delle donne è una questione sempre attuale e malgrado i passi avanti, le discriminazioni sono ancora forti. Immaginiamo allora come il problema sia moltiplicato nel Sud del mondo, dove la lotta per l’uguaglianza è indispensabile già solo per obiettivi molto elementari, come ad esempio sconfiggere  la fame. È il tema della campagna ecumenica di Sacrificio Quaresimale e Pane per tutti, nella Quaresima che si apre proprio questa domenica.

“Visto da Roma”: Al primo posto proprio loro: le vittime! È la parola d’ordine che ha guidato l’altra settimana a Roma un convegno internazionale sul tema degli abusi sessuali nella Chiesa. E proprio alcune persone che subirono queste violenze hanno dato la loro testimonianza. Un ascolto indispensabile per rendersi conto della gravità dei crimini compiuti.

“Cieli aperti”: Mons. Silvano Tomasi, l’ambasciatore del Papa alle Nazioni Unite a Ginevra, sarà nostra guida spirituale durante la Quaresima.

326a puntata TV (18.2.2012)

326a puntata TV (18.2.2012)

Un miracolo! Ce ne vuole almeno uno: chiaro, provato, per essere proclamati beati e poi santi dalla Chiesa cattolica. Ma il miracolo manca ancora per la beatificazione del vescovo ticinese Aurelio Bacciarini, morto nel 1935. Senza un miracolo ottenuto per sua intercessione quindi Bacciarini rimane “solo” allo stadio di “venerabile”. Eppure la sua figura è tornata recentemente d’attualità grazie a un altro grande credente della sua epoca: il comasco San Luigi Guanella, santo della carità. Bacciarini era stato il suo più stretto e primo successore dopo la sua morte. Bacciarini fu eletto nel 1917 in piena guerra mondiale, ma anche la Chiesa ticinese era in “guerra”. E se un miracolo lo ha fatto questo vescovo sofferente nel fisico ma tenace nello spirito,  è stato proprio quello di riportare pace dopo anni di scandali e intrecci pericolosi tra religione e beghe di partito.

“Visto da Roma”: Tutte le culture nel corso della storia hanno guardato il cielo, affascinati e incuriositi, alla scoperta di come tutto è cominciato. Andiamo a conoscere l’astronomo del Papa e la specola vaticana. Un lavoro che ha una tradizione di 121 anni alla ricerca di risposte e per promuovere un dialogo intenso tra scienza e fede.

325a puntata TV (11.2.2012)

325a puntata TV (11.2.2012)

Parliamo del pellegrinaggio a Lourdes, uno dei maggiori centri mondiali della fede. L’11 febbraio è proprio il giorno della prima apparizione mariana di Lourdes, per cui cogliamo questa occasione per parlarvene, ma siamo anche alla vigilia di un importante evento ecclesiale per il Ticino, la riapertura al culto del santuario della Madonna del Sasso, sopra Locarno.

Il santuario del Ticino, il pellegrinaggio a Lourdes… c’è chi parla di trionfalismi, ma io vi invito a giudicare di persona quanto vi sia di autentico a Lourdes e come questa esperienza possa contribuire, con umiltà, alla ricerca spirituale di tante donne e uomini del nostro tempo. Il servizio è di Oscar Bizzozero.

Per chi è interessato a Lourdes suggeriamo tre siti internet legati alla Svizzera italiana: l’Ospitalità ticinese; gli Scout Foulard Bianchi e la diocesi di Lugano, in cui trovate tutte le proposte dell’Opera diocesana pellegrinaggi.

Pagina 17 di 61<<...51015161718202530...>>