443a puntata TV (17.5.2014)

443a puntata TV (17.5.2014)

Adottare un bambino oggi è più difficile che in passato perché le procedure internazionali sono più severe. Eppure c’è ancora anche da noi chi si lancia in questa grande avventura di vita. Oggi vi presentiamo due storie: la prima è un inizio, un germoglio, e la seconda è il frutto di un percorso di adozione. Da una parte abbiamo le speranze di due genitori con il desiderio forte di trasmettere quello che hanno ricevuto. Dall’altra c’è la gioia per un’esperienza riuscita, c’è la gratitudine per un percorso che ha mantenuto le sue promesse.

410a puntata TV (28.9.2013)

410a puntata TV (28.9.2013)

Da dove nasce quel batufolo di cotone che poi diventa il pezzettino di una maglietta o di una camicia che noi compriamo magari a caro prezzo? Sicuramene viene da molto lontano, magari anche dal Malawi, un piccolo paese nel cuore dell’Africa, di cui vogliamo parlarvi oggi. E lo faremo in compagnia di un giornalista della RSI, il collega Emiliano Bos, che la scorsa primavera è stato proprio in Malawi per formare dei giornalisti sul posto. Il suo racconto, arricchito da immagini e video che ci ha portato, servirà a conoscere un po’ meglio il paese ospite quest’anno della campagna dell’Ottobre Missionario (missio.ch).

Il Malawi, grande alcune volte la Svizzera, con i suoi 12 milioni di abitanti è alla ricerca oggi di una strada per la crescita, sociale ed economica. Ma proprio quel batufolo bianco, il cotone, e le altre risorse, ingolosiscono le grandi imprese estere e il lavoro di tante donne e tanti uomini, non riesce né a nobilitare, né a far decollare un popolo che comunque lotta e spera.

357a puntata TV (22.9.2012)

357a puntata TV (22.9.2012)

Quante scuole, quanti ospedali e quanti pozzi sono stati costruiti in questi anni nel sud del mondo grazie alla generosità della Svizzera italiana!

Un importante progetto per una nuova scuola è in pieno sviluppo proprio in questo momento nel cuore dell’Africa, in Ciad, dove da oltre dieci anni è presente anche la Chiesa ticinese, con la parrocchia di Mbikou. Nel 2007 Strada Regina era stata sul posto e vi proponiamo di partire proprio da quelle immagini, per scoprire quante cose nel frattempo sono cambiate.

Nel sito internet della Conferenza missionaria della Svizzera italiana trovate tutte le informazioni sul progetto della nuova scuola in Ciad.

342a puntata TV (9.6.2012)

342a puntata TV (9.6.2012)

Attentati e uccisioni sono il dramma quasi quotidiano per tante comunità cristiane in Nigeria. Ma la violenza colpisce anche i musulmani diciamo normali, la gente comune. E dietro tutto questo c’è un nome ormai tristemente noto anche da noi: i “Boko haram”, un movimento estremista islamico che da anni semina morte e terrore. In questa Nigeria martoriata opera l’organizzazione cattolica “Aiuto alla Chiesa che soffre”. Lo scorso marzo due ticinesi, attivi in questo ente di sostegno, nella Svizzera italiana e in Romandia, sono stati proprio in Nigeria, per visitare le comunità cristiane colpite. Le immagini che ci anno portato sono molto forti e testimoniano un dramma assurdo che è difficile contrastare.

Voltiamo pagina e ritorniamo nella Svizzera italiana per un’altra tappa di “Pietre Vive”: parleremo ancora di lavori in corso questa volta da Rossura.

314a puntata TV (26.11.2011)

314a puntata TV (26.11.2011)

L’Africa come polmone spirituale per il mondo. Lo afferma Papa Benedetto XVI che proprio in Africa, in Benin, ha pubblicato sabato scorso il testo-guida per il futuro della chiesa cattolica del continente. Incontriamo in studio don Medardo Kounoudji, prete del Benin attualmente in Ticino per un dottorato alla Facoltà di teologia di Lugano. Approfondisci online: GdP, Zenit, Africae munus (l’esotazione apostolica integrale)

Proprio domani le parrocchie di rito romano iniziano il tempo di Avvento. Ritorna la rubrica “Cieli aperti”. Con il rettore del seminario diocesano San Carlo, don Willy Volonté, andiamo alla ricerca di un messaggio per la vita.

“Visto da Roma”: potrebbero contribuire alla cura di gravi malattie. Le cellule staminali sono al centro di importanti ricerche scientifiche. Un convegno in Vaticano ha affrontato i lati etici del tema, aprendo a nuove prospettive.

279a puntata TV (26.3.2011)

279a puntata TV (26.3.2011)

Le nostre case sono piene di tecnologia. Pochi sanno che per costruire questi apparecchi sono necessari metalli rari estratti per lo più in Africa, a prezzo di violenze e ingiustizie inaudite! Lo denuncia la campagna ecumenica 2011 di Sacrificio Quaresimale e Pane per tutti (con Essere solidali), le maggiori organizzazioni solidali delle Chiese cristiane in Svizzera. In questa Quaresima ci parlano col motto “La mia gioia, il tuo dolore. Tesori della terra e diritti umani”.

Nel servizio principale intervengono: Padre Ferdinand Muhigirva, direttore CEPAS (Kinshasa); Chantal Peyer, di Pane per tuttiDavide Gai, presidente di Ticino InformaticaDaria Lepori, responsabile di Sacrificio Quaresimale a Lugano.

Ascolta anche la puntata del 20.2.2011 di “Chiese in diretta” (la trasmissione radiofonica ecumenica alla RSI)  su questo tema.

Possiamo agire in modo semplice e concreto con la raccolta di firme per chiedere al Consiglio Federale che le multinazionali con sede in Svizzera paghino le tasse anche nei paesi dove estraggono i metalli. Inoltre si chiede che queste ditte rispettino i diritti umani proprio in questi paesi sfruttati. Con semplici leggi, già accolte ad esempio negli Stati Uniti, si porrebbe un argine alla complicità delle grandi imprese svizzere nell’ambito dell’estrazione delle materie prime. Vedi sito della campagna “diritto al cibo“. Leggi il comunicato-risposta circa la società Glancore.

A “Cieli Aperti” prosegue la il cammino di Quaresima tra i vangeli della domenica (Samaritana), con il vescovo Renato Boccardo all’Abbazia di San Felice di Narco in Umbria.

Domenica prossima 3 aprile RSI La1 alle 10.00 trasmette in diretta da Riva San Vitale la S. Messa, in cui torneranno i temi della campagna quaresimale 2011. Vedi sito diocesi di Lugano.

Pagina 1 di 3123