442a puntata TV (10.5.2014)

442a puntata TV (10.5.2014)

Una signora ci raccontava che suo marito, da poco defunto, aveva lasciato scritto nel testamento di devolvere una certa somma alla chiesa di Sant’Agata a Tremona, perché proprio alla festa di Sant’Agata, su quel colle, 60 anni prima, era sbocciato il loro amore. È solo una microstoria che però rivela qualcosa di un fenomeno straordinario: la devozione ai santi nei territori ticinesi. E di Santi parla la mostra in corso al Museo d’arte di Mendrisio. Ve la presentiamo con qualche simpatica “intrusione” esterna, per sottolineare ancora di più un valore che emerge fortemente nella mostra: il legame tra i santi e il territorio, tra i santi e la vita concreta delle persone, non solo nel passato, ma anche oggi .

Il prossimo 1 giugno farà tappa al FEVI di Locarno lo spettacolo “Carol Wojtyla, la vera storia”. Si tratta di un musical sulla vita di Giovanni Paolo II, che sta girando attualmente tutta l’Italia, con un notevole successo. Ve ne diamo un assaggio!

La rubrica “Pietre vive” ci porta dietro le quinte di un santuario molto amato dai ticinesi e non solo: la Madonna del Sasso. Il servizio è di Chiara Gerosa.

388a puntata TV (27.4.2013)

388a puntata TV (27.4.2013)

Quando i libri erano un lusso e le immagini una rarità, nell’Insubria del Cinquecento e Seicento, i Sacri monti sbocciarono come una specie di Hollywood della fede! Come quella fondata da Fra Bernardino Caimi, a Varallo, a un tiro di schioppo dal Ticino, in Val Sesia. Il Caimi voleva ricreare una Gerusalemme per le nostre vallate e ci riuscì. E negli scorsi mesi la SUPSI, la Scuola professionale della Svizzera italiana, proprio a Varallo ha messo alla prova i suoi giovani talenti.

379a puntata TV (23.2.2013)

379a puntata TV (23.2.2013)

In Europa si contano 764 Madonne nere, collegate ad altrettanti santuari. Come noto, la più celebre delle Madonne nere svizzere è venerata nell’abbazia di Einsiedeln. Ma probabilmente pochi sanno che ce n’è un’altra, con la stessa dedicazione e peraltro pregiata e antica, in Italia e a pochi chilometri dal confine, al centro di una storia dai contorni misteriosi. Il servizio è di Werner Weick.

Vi diremo anche tutto su come partecipare alla Giornata mondiale della gioventù in programma il prossimo luglio in Brasile, a Rio. In studio: don Marco Dania.

372a puntata TV (5.1.2013)

372a puntata TV (5.1.2013)

Il Ticino ospita l’unica chiesa svizzera dedicata a un santo molto particolare: San Pellegrino. La chiesa stessa è un piccolo gioiello celato nei boschi della Leventina e al centro di un affascinante vicenda di fede e di leggende. E non mancano i collegamenti con il fenomeno – antico ma sempre attuale – del pellegrinaggio. Il servizio è di Werner Weick.

Spazio anche ai più piccoli con la rubrica “Ciao Signore” che ci parla della famiglia piccola chiesa domestica, luogo dell’amore e dell’educazione.

336a puntata TV (28.4.2012)

336a puntata TV (28.4.2012)

“Ciao Signore”, lo spazio per i ragazzi, ci porta oggi dentro la scuola. Con alcuni ragazzi della Quinta elementare di Bellinzona, allievi della maestra Flora, vogliamo parlare dell’ora di religione. Una materia un po’ speciale ma molto interessante.

Un anno fa, il 1 maggio 2011 a Roma Papa Giovanni Paolo II veniva proclamato beato. Il suo ricordo nel popolo di Dio è sempre vivo come testimonia un evento che nei giorni scorsi ha coinvolto la parrocchia do Gravesano.

Con il “servizio principale” restiamo in tema di educazione concentrandoci però sulla famiglia, ambito privilegiato per l’educazione alla spiritualità. Abbiamo raccolto le esperienze di alcuni genitori, assieme alle riflessioni di un noto psicologo dell’infanzia, Ezio Aceti.

329a puntata TV (10.3.2012)

329a puntata TV (10.3.2012)

Che senso ha riproporre alla gente la Madonna del Sasso? Come sapete la statua sta facendo in queste settimane il giro del Ticino e sono migliaia le persone che l’hanno incontrata. Domani ci sarà il congedo a Bellinzona e in serata la Madonna del Sasso arriva a Lugano al Sacro cuore. L’abbiamo seguita nelle scorse settimane a Mendrisio e Agno.

“Cieli Aperti” con il rappresentante del Papa alle Nazioni Unite, monsignor Silvano Tomasi. Un messaggio che lega l’attualità e la parola del Vangelo in questa terza domenica di Quaresima, il tempo che prepara alla Pasqua.

La solidarietà verso i credenti che soffrono è sempre attuale. Nella rubrica “Visto da Roma” parliamo dell’associazione “Aiuto alla Chiesa che soffre“.

Pagina 1 di 212