395a puntata TV (15.6.2013)

395a puntata TV (15.6.2013)

Ci sono persone davanti a cui è impossibile rimanere indifferenti. Una di queste è senz’altro Mario Melazzini, medico, oncologo, che a un certo punto ha scoperto di essere lui stesso colpito da una malattia che ancora oggi non lascia scampo, la SLA, la sindrome amiotrofica laterale. Si tratta di una malattia degenerativa del sistema nervoso e che progressivamente rallenta e blocca la possibilità di muoversi.

Mario Melazzini ha trasformato la sua malattia in una missione, per offrire ai compagni di esperienza, i malati come lui e i loro familiari, un sostegno e una speranza. Ha incontrato sul suo cammino il regista Emmanuel Exitu, che con lui ha realizzato un documentario recentemente pubblicato, dal titolo “Io sono qui”. Melazzini e Exitu sono stati a Lugano a inizio maggio per presentare il documentario, ospiti dell’Associazione “Medicina e persona” e dell’Associazione Sclerosi laterale amiotrofica della Svizzera italiana.

Se ti interessa il cofanetto “Io sono qui” (Libro + DVD)  trovi le informazioni in questo sito.

356a puntata TV (15.9.2012)

356a puntata TV (15.9.2012)

L’Associazione Internazionale Amici di Eugenio Corecco, ha realizzato una mostra al meeting di Rimini che percorre l’itinerario esistenziale e scientifico del compianto vescovo di Lugano, ed eminente canonista. E’ occasione per proporvi un documentario che ripercorre la vita di questo pastore dal cuore integro come l’ha definito in una recente testimonianza P. Mauro Lepori Abate generale dei cistercensi.

Il temperamento di Corecco, caratterizzato da una lieta ed impegnata serietà, gli ha fatto intuire fin dagli anni di seminario che la fede cristiana era una vita ed una vita piena. Da qui l’incessante ricerca di un metodo per viverla e trasmetterla, che l’ha portato a conoscere don Luigi Giussani ed a partecipare del suo carisma. Questo incontro, e tutta la novità esistenziale che ne è scaturita, gli hanno permesso di approfondire con libertà ed originalità le tesi del suo maestro Klaus Mörsdorf, contribuendo all’intenso dibattito circa l’appartenenza o meno del diritto canonico alle discipline teologiche, una delle questioni fondamentali dell’ecclesiologia post-conciliare, fino al pontificato di Giovanni Paolo II, che l’ha chiamato a grandi responsabilità nella Chiesa. Come Corecco stesso osservava, la sua riflessione teologica non nasceva da elucubrazioni intellettuali, ma scaturiva dalla sua esperienza esistenziale. Parimenti si può dire del suo ministero episcopale: che è stato una nuova tappa nell’adesione alla chiamata del Signore, dapprima in un intensissima operatività scientifica e pastorale e poi nella donazione totale di sé nella malattia e nella morte. E’ in questa ultima tappa che si è pienamente rivelato il suo cuore assetato di infinito, dominato cioè dal desiderio di conoscere e far conoscere Cristo. Ha così imparato ed insegnato che “la tua grazia vale più della vita”.

335a puntata TV (21.4.2012)

335a puntata TV (21.4.2012)

“Visto da Roma”: Chi può dire di conoscere veramente come è fatta una persona famosa, ad esempio il Papa Benedetto XVI? Ci voleva un testimone particolarmente diretto: il fratello Georg Ratzinger il quale ci regala un ritratto inedito con il suo ultimo libro – da poco tradotto anche in italiano edito da Piemme – dal titolo “Mio fratello il Papa“.

Il servizio principale è delicato e intenso e ci parla di bambini confrontati sin da piccoli con una dura lotta per la vita. Purtroppo per alcune piccole vite il tempo terreno è solo un esile raggio di sole. Eppure c’è chi ha deciso di fare tutto il possibile per permettere a questa luce di illuminare tanti cuori. Una grande lezione di umanità e di amore, che ci viene da “Casa di Gabri” diretta da don Angelo Epistolio.

325a puntata TV (11.2.2012)

325a puntata TV (11.2.2012)

Parliamo del pellegrinaggio a Lourdes, uno dei maggiori centri mondiali della fede. L’11 febbraio è proprio il giorno della prima apparizione mariana di Lourdes, per cui cogliamo questa occasione per parlarvene, ma siamo anche alla vigilia di un importante evento ecclesiale per il Ticino, la riapertura al culto del santuario della Madonna del Sasso, sopra Locarno.

Il santuario del Ticino, il pellegrinaggio a Lourdes… c’è chi parla di trionfalismi, ma io vi invito a giudicare di persona quanto vi sia di autentico a Lourdes e come questa esperienza possa contribuire, con umiltà, alla ricerca spirituale di tante donne e uomini del nostro tempo. Il servizio è di Oscar Bizzozero.

Per chi è interessato a Lourdes suggeriamo tre siti internet legati alla Svizzera italiana: l’Ospitalità ticinese; gli Scout Foulard Bianchi e la diocesi di Lugano, in cui trovate tutte le proposte dell’Opera diocesana pellegrinaggi.

276a puntata TV (5.3.2011)

276a puntata TV (5.3.2011)

“Ciao Signore” è la nostra nuova rubrica per i ragazzi. In questa puntata avrà come protagonista i chierichetti, oggi chiamati anche “ministranti”. Sono i ragazzi che partecipano alla S. Messa offrendo la loro collaborazione attiva. Molto apprezzati dalle nostre comunità, i ministranti sono sempre un segno di gioia, di festa e di speranza per tutti. Il servizio di Elisabeth Alli ce li mostra in piena attività. Collaborano alcuni ragazzi di Mendrisio e Bellinzona. Presenta l’immancabile Elena. I disegni sono di Sara Guerra Rusconi. Per saperne di più: Coordinamento Chierichetti Mendrisiotto, Ministranti OK, Noi ministranti, Qumran, Pellegrinaggio 2010 a Roma dei Ministranti con il Papa.

Domenica ricorre nella Svizzera italiana la Giornata del malato. Ne parliamo nel servizio principale entrando nella vocazione delle Suore infermiere dell’Addolorata, la congregazione che un secolo fa ha fondato la Clinica Luganese Moncucco e San Rocco. L’età che avanza e le difficoltà di ricambio non permettono ormai più alle suore di essere responsabili in modo diretto dell’attività medica e infermieristica. Continua tuttavia il loro impegno nella vicinanza ai pazienti, con umanità e rispetto, come testimoniano le voci del servizio.

“Visto da Roma” la nostra rubrica d’attualità, segue un recente convegno dell’Apostolato del mare, cioè l’organizzazione che nel mondo si occupa dell’accompagnamento spirituale di chi vive e lavora in mare. Un tema d’attualità in queste settimana, con il Mediterraneo in fermento per i recenti sbarchi di migliaia di disperati in fuga dal Nord Africa. Visita il sito del Pontificio Consiglio della Pastorale per i Migranti e Itineranti.

119a puntata TV (1.3.2008)

119a puntata TV (1.3.2008)

Nella giornata del malato, Strada Regina incontra l’associazione Triangolo, alla sede locale di Locarno. I numerosi volontari accompagnano malati oncologici e nelle interviste emerge anche la dimensione spirituale di queste esperienze.

“Pietre Vive” presenta la chiesa parrocchiale di Mezzovico.

A “Cieli Aperti” P. Mauro Lepori torna sul tema della malattia con il racconto evengelico del cieco guarito.

Pagina 1 di 212