380a puntata TV (2.3.2013)

380a puntata TV (2.3.2013)

Siamo ormai al momento del Conclave e anche noi vogliamo dare un nostro contributo. Un contributo che ci fa conoscere qualcosa del papabile più vicino alla Svizzera italiana, ovvero l’arcivescovo di Milano Angelo Scola. 71 anni, nativo di Lecco, ha studiato anche in Svizzera all’università di Friborgo. Tra pochi giorni a Milano si chiude una mostra dedicata ai 1700 anni dell’Editto di Milano, quando l’imperatore Costantino concesse la libertà ai cristiani. Ma la mostra è stata per il cardinale Scola l’occasione per dibattere anche sul rapporto di oggi tra religioni e società. Oggi piazze e politica discutono di matrimoni gay, adozioni, suicidio assistito… La nostra società è sempre più multireligiosa e colorata. Come dialogare e come trovare insieme le soluzioni etiche migliori, anche con il contributo delle grandi tradizioni spirituali, nel rispetto della laicità e della libertà? Se Scola diventasse Papa, ce lo ritroveremmo molto probabilmente a parlare proprio di questi argomenti.

366a puntata TV (24.11.2012)

366a puntata TV (24.11.2012)

Torniamo a parlare di Eugenio Corecco, vescovo di Lugano dal 1986 al 2005 perché, il 30 novembre prossimo, arriva in Ticino la mostra a lui dedicata, proposta la scorsa estate al Meeting di Rimini. La mostra sarà ospitata nel CatiShop, il nuovo stabile di Caritas Ticino a Pregassona.

La rubrica Pietre Vive” ci sta facendo visitare chiese e oratori dove in questi mesi si sono svolti lavori di restauro. Con Chiara Gerosa saliamo all’Eremo San Nicolao, sopra Mendrisio.

E’ disponibile il catalogo ufficiale della mostra su Eugenio Corecco realizzato da Antonietta Moretti con la presentazione del Card. Angelo Scola, arcivescovo di Milano. E’ acquistabile a Fr. 15.-  alle Paoline di Lugano, alla libreria “al Ponte” di Mendrisio, da don Carmelo Andreatta a Locarno, don Roberto Roffi a Bellinzona-Ravecchia e da don Demdam Elizalde ad Airolo. Una bella idea anche da regalare per Natale!

Vi segnaliamo inoltre che  l’inaugurazione ufficiale della mostra avverrà l’8 febbraio nella sala S. Rocco nel quartiere Maghetti di Lugano dove rimarrà fino a fine mese.

337a puntata TV (5.5.2012)

337a puntata TV (5.5.2012)

“Visto da Roma”: la passione per comunicare è parte da sempre del DNA del cristianesimo. Ma come rendere più moderna ed efficace questa passione comunicativa? Ne ha discusso nei giorni scorsi a Roma un convegno di esperti.

Il “servizio principale” di oggi che ci porta nel cuore di un’antichissima civiltà cristiana: l’Armenia. Venezia ha ospitato negli scorsi mesi una mostra sugli straordinari traguardi raggiunti dalla civiltà armena nel campo spirituale, artistico e architettonico. L’Armenia ha abbracciato il cristianesimo nel quarto secolo ed è dunque la prima nazione cristiana, quasi ottant’anni prima dell’Editto di Teodosio che dichiarò il cristianesimo religione ufficiale dell’impero romano. Il servizio è di Werner Weick.

La mostra di Venezia è conclusa ma una parte dei preziosi manoscritti di cui ci ha parlato il servizio rimarrà esposta per tutta l’estate all’Isola di San Lazzaro. Vale quindi la pena visitarla di persona nel V centenario del primo libro in lingua armena stampato proprio a Venezia nel 1512.

Un’ultima segnalazione ci riporta nella Svizzera italiana. Chissà quanti di voi conoscono il santuario della Madonna d’Ongero nei boschi di Carona. Anche quest’anno, dal primo maggio a settembre il santuario è aperto a tutti nei fine-settimana grazie alla Comunità Palabra Viva, che assicura un servizio di accoglienza ai visitatori.

332a puntata TV (31.3.2012)

332a puntata TV (31.3.2012)

Spiegare ai ragazzi la confessione: è la sfida di “Ciao Signore”. Elena e i suoi giovani amici ci spiegano questo dono pasquale di Gesù, da vivere proprio magari in questi giorni di Quaresima!

“Visto da Roma”La Roma delle altre religioni, con gli studenti della Columbia University.

Il  servizio principale ci porta al Museo Diocesano di Milano, un museo poco conosciuto ma dotato di alcuni capolavori assoluti dell’arte sacra. Abbiamo chiesto al direttore e ai conservatori di presentare con le loro parole le opere che amano di più. Proprio in queste settimane è uscito il nuovo catalogo aggiornato del Museo che – lo ricordiamo – ha appena dieci anni di vita.

323a puntata TV (28.1.2012)

323a puntata TV (28.1.2012)

Se oggi la Chiesa intercetta le famiglie con i grandi raduni, un tempo Dio era sentito vicino anche attraverso una particolare tradizione che concerneva le statue dei santi, soprattutto della Madonna. Stiamo parlando di statue ‘vestite’ con abiti veri, diffuse tra Sei e Settecento in modo capillare in molte regioni. Perché a un certo punto queste usanze scomparvero? Ne parla la mostra dal titolo “In confidenza col sacro“, in corso a Sondrio nella doppia sede del Museo valtellinese di storia e arte e della Galleria Credito Valtellinese. Il servizio è di Werner Weick.

Ma anche il nostro tempo sa manifestare confidenza col Sacro, ad esempio nell’arte. Visiteremo per “Pietre Vive” la chiesa parrocchiale di Arbedo, opera dell’architetto Gianpiero Mina.

A inizio giugno Milano ospiterà l’incontro mondiale delle famiglie. Avremo occasione di parlarne presto ma vi offriamo un primo assaggio nella rubrica “Visto da Roma”. Visita il sito ufficiale e quello della pastorale famigliare diocesana.

320a puntata TV (7.1.2012)

320a puntata TV (7.1.2012)

La vigilia di Natale vi abbiamo parlato dei Vangeli dell’infanzia, cioè le narrazioni sulla nascita di Gesù. Oggi torniamo nella terra di Gesù con un servizio che parte dall’archeologia per ritornare alle verità storiche sulla figura di Cristo. Lo spunto per farlo è un’originale  mostra, dal titolo “Con gli occhi degli apostoli. Una presenza che travolge la vita”, proposta all’ultimo meeting di Rimini, l’annuale kermesse di Comunione e liberazione. Abbiamo raccolto le considerazioni di Marcello Fidanzio, professore alla Facoltà di teologia di Lugano e apprezzata guida di pellegrinaggi in Terra Santa. Guarda online la presentazione della mostra e un articolo di Zenit.

Domani si conclude il tempo di Natale con la festa liturgica del Battesimo del Signore. Il vescovo Pier Giacomo ci parla nella rubrica “Cieli aperti”.

Pagina 1 di 212