394a puntata TV (8.6.2013)

394a puntata TV (8.6.2013)

Si discute molto nella Chiesa cattolica e non solo di un nuovo modo di essere credenti oggi, esploso come fenomeno ecclesiale e sociologico in questi ultimi decenni: i movimenti ecclesiali. Si tratta di gruppi di fedeli che si riuniscono guidati da un ideale comune, da un carisma, e che vivono un legame identitario molto forte tra loro. I movimenti sono un dono per la Chiesa perché portano energie nuove, motivano le persone, offrono percorsi educativi e di sostegno, danno l’occasione a molti di trovare una casa e una missione nel cristianesimo. A volte, come succede per ogni realtà con un’identità forte, emergono alcuni limiti, spesso segnalati: i rischio di un certo esclusivismo, un senso di chiusura o di autosufficienza. Non stupisce quindi che Papa Francesco abbia invitato i movimenti ecclesiali cattolici ad aprirsi, ad uscire da se stessi. Un messaggio forte e attuale, emerso a Pentecoste a Roma, al terzo incontro mondiale dei movimenti ecclesiali. Un messaggio che ha fatto molto riflettere i partecipanti ticinesi a questo evento.

Il secondo servizio di oggi per la rubrica “Pietre Vive” ci porta a Locarno, dove lo scorso inverno ha riaperto le porte la stupenda chiesa rinascimentale di San Francesco, dopo un lungo e laborioso restauro. L’atmosfera del servizio, lo vedrete, è un po’ invernale, ma ci tenevamo a mandarlo in onda prima della pausa estiva.

390a puntata TV (11.5.2013)

390a puntata TV (11.5.2013)

I giovani hanno bisogno di stare insieme, per piccoli o grandi eventi. Anche dalla Svizzera italiana una delegazione di giovani ha partecipato l’anno scorso a Budapest al Genfest, a fine agosto: l’incontro per i giovani promosso dal movimento dei Focolari. E sull’onda dell’entusiasmo di quell’incontro, naturalmente in scala più ridotta, varrà proposto un periodo di vacanze estive in Val Poschiavo, il prossimo luglio.

Per maggiori informazioni: Mariapoli; Campeggio

Nel secondo servizio andiamo in Abruzzo dove quattro anni fa un devastante terremoto ha seminato morte e distruzione. Tra mille difficoltà e inefficienze, ci sono però progetti di ricostruzione che funzionano e portano davvero un valido sostegno alle comunità locali. Anche grazie all’aiuto svizzero, con la Catena della solidarietà.

366a puntata TV (24.11.2012)

366a puntata TV (24.11.2012)

Torniamo a parlare di Eugenio Corecco, vescovo di Lugano dal 1986 al 2005 perché, il 30 novembre prossimo, arriva in Ticino la mostra a lui dedicata, proposta la scorsa estate al Meeting di Rimini. La mostra sarà ospitata nel CatiShop, il nuovo stabile di Caritas Ticino a Pregassona.

La rubrica Pietre Vive” ci sta facendo visitare chiese e oratori dove in questi mesi si sono svolti lavori di restauro. Con Chiara Gerosa saliamo all’Eremo San Nicolao, sopra Mendrisio.

E’ disponibile il catalogo ufficiale della mostra su Eugenio Corecco realizzato da Antonietta Moretti con la presentazione del Card. Angelo Scola, arcivescovo di Milano. E’ acquistabile a Fr. 15.-  alle Paoline di Lugano, alla libreria “al Ponte” di Mendrisio, da don Carmelo Andreatta a Locarno, don Roberto Roffi a Bellinzona-Ravecchia e da don Demdam Elizalde ad Airolo. Una bella idea anche da regalare per Natale!

Vi segnaliamo inoltre che  l’inaugurazione ufficiale della mostra avverrà l’8 febbraio nella sala S. Rocco nel quartiere Maghetti di Lugano dove rimarrà fino a fine mese.

305a puntata TV (24.9.2011)

305a puntata TV (24.9.2011)

L’Azione cattolica continua, dopo 150 anni, a segnare la vita cristiana della nostra Diocesi. Il Ticino fu tra i primi paesi al mondo a entrare in questo nuovo spirito associativo, tanto da far nascere nel 1861 una delle prime cellule del nuovo organismo. Ma che ruolo ha avuto l’Azione cattolica nella nostra società? Come si è evoluta nei decenni? Come ha affrontato le sfide del post-concilio e soprattutto come si sta muovendo attualmente? Ne parla il volume “Un popolo, la fede e la politica”, in stampa in questi giorni. Ci parlano di questo libro: Davide Adamoli e Luca Saltini, coautori del libro; Davide De Lorenzi, presidente Azione Cattolica Ticinese; Simona e Manuel Milani, famiglie di Azione Cattolica e Isabel Indino, giovani di Azione Cattolica.

La rubrica “Visto da Roma” ci parla del 25° Congresso eucaristico italiano organizzato nella città di Ancona nelle Marche ad inizio settembre. Sentiremo che cosa ha detto il papa ai fidanzati, in uno dei tanti eventi in programma.

Torna oggi la rubrica “Ciao Signore”, attesa dai bambini e non solo. Parliamo del più grande dono di Gesù: il pane e il vino della Comunione, che ci parla di unione e amicizia.

123a puntata TV (29.3.2008)

123a puntata TV (29.3.2008)

Una donna ha segnato profondamente la Chiesa cattolica degli ultimi decenni: Chiara Lubich, fondatrice del movimento dei Focolari, spentasi lo scorso 14 marzo a Roma. Ne parliamo con un ospite: Luca Crivelli.

La rubrica “Cieli Aperti” torna sulla festa di Pasqua, partendo questa volta dalla prospettiva di un dubbio: quello di Tommaso apostolo. Un dubbio positivo, che fa crescere la fede. Ne parla don Mauro Orsatti.

28a puntata TV (3.6.2006)

28a puntata TV (3.6.2006)

Anche nella Svizzera italiana incontriamo la realtà dei movimenti ecclesiali. Forte senso di unione, una spiccata identità, e il desiderio di evangelizzare, sono le caratteristiche del fenomeno.

Con “Pietre Vive”, il nostro itinerario nel patrimonio artistico religioso della Svizzera italiana passa dalla chiesa di San Vittore, a Balerna. Mille anni di storia, dall’abside romanica alla facciata settecentesca.

Domani è Pentecoste. Il vescovo Pier Giacomo Grampa a “Cieli Aperti” riflette con noi sul significato di questa festa, cioè sul dono dello Spirito Santo, che è la presenza di Dio nella vita delle persone e nella storia del mondo.