358a puntata TV (29.9.2012)

358a puntata TV (29.9.2012)

Chi arriva in Svizzera da altri paesi è spesso studiato, vagliato e filtrato in base a criteri economici e politici, ma in realtà oltre che di forza lavoro non dimentichiamo che si tratta anzitutto di persone, con il loro bagaglio culturale e anche spirituale. Il servizio di oggi ci parla di qualcuno che vive con gli immigrati in Svizzera proprio per condividere la loro dimensione spirituale. Cristina Vonzun è stata in questi giorni a Soletta dove sono attive delle consacrate laiche, cioè donne credenti unite in una associazione laicale, con i tre voti di povertà castità e obbedienza, che hanno come missione proprio l’accompagnamento spirituale degli immigrati. È il carisma delle scalabriniane, che si ispirano al beato Giovanni Battista Scalabrini, nato vicino a Como nel 1839, inventore, in pratica, della pastorale del migrante.