380a puntata TV (2.3.2013)

380a puntata TV (2.3.2013)

Siamo ormai al momento del Conclave e anche noi vogliamo dare un nostro contributo. Un contributo che ci fa conoscere qualcosa del papabile più vicino alla Svizzera italiana, ovvero l’arcivescovo di Milano Angelo Scola. 71 anni, nativo di Lecco, ha studiato anche in Svizzera all’università di Friborgo. Tra pochi giorni a Milano si chiude una mostra dedicata ai 1700 anni dell’Editto di Milano, quando l’imperatore Costantino concesse la libertà ai cristiani. Ma la mostra è stata per il cardinale Scola l’occasione per dibattere anche sul rapporto di oggi tra religioni e società. Oggi piazze e politica discutono di matrimoni gay, adozioni, suicidio assistito… La nostra società è sempre più multireligiosa e colorata. Come dialogare e come trovare insieme le soluzioni etiche migliori, anche con il contributo delle grandi tradizioni spirituali, nel rispetto della laicità e della libertà? Se Scola diventasse Papa, ce lo ritroveremmo molto probabilmente a parlare proprio di questi argomenti.