425a puntata TV (11.1.2014)

425a puntata TV (11.1.2014)

“Cartoline dal Brasile” – Abbiamo intitolato così il primo servizio di questa puntata, che ci porta a Rio de Janeiro, in una normale mattinata di catechesi, dentro i ritmi frenetici dell’ultima Giornata mondiale della gioventù, lo scorso luglio. In una chiesa di periferia abbiamo incontrato alcuni gruppi di giovani italiani, che ci hanno raccontato – a mo’ di “cartolina – appunto – i sogni, le attese, la quotidianità del loro impegno soprattutto nelle loro parrocchie, nei gruppi che contribuiscono ad animare. È stato un po’ come pensare agli amici a casa, per guardarli sapendo che in mezzo, in quel momento, c’era l’Atlantico, ma che nello stesso tempo il cuore univa tutti. E nelle cartoline, lo vedrete, c’è l’affetto, la passione, la tenacia di portare avanti progetti ed esperienze, in questa epoca di tanti tentativi e di poche certezze.

Nel secondo servizio rimaniamo a Rio de Janeiro, nella chiesa in cui abbiamo agganciato questi giovani italiani per incontrare anche una voce del Brasile più frizzante, quello delle nuove comunità, che hanno portato energia, creatività ed allegria dentro il tessuto ecclesiale tradizionale. Mirela Rocha appartiene alla Comunità cattolica Palavra viva. Ha studiato anche a Lugano, alla Facoltà di teologia, e attualmente è attiva a Palestrina, in Italia, dove la sua comunità ha aperto una casa. A Rio de Janeiro ci ha parlato di come loro vivono l’evangelizzazione.